Bosco Vecchio 

Il Bosco Vecchio,esistente prima della costruzione del parco, era un giardino annesso alla residenza di una famiglia nobile di Caserta, Acquaviva,che vendettero al re Carlo l'area per la costruzione della Reggia di Caserta. Il Bosco Vecchio fu realizato tra la fine del XVI e i primi decenni del XVII dai principi Giulio Antonio ed Andrea Matteo Acquaviva. In modo da rispettare l'ambiente naturale, Vanvitelli decise di non cambiarne radicalmente la struttura, ne addenso solo la vegetazione. Anche l'uso originale è stato conservato, dato che il posto era usato come una sorta di giardino segrreto per il divertimento ed il riposo del sovrano e della corte.

LA NOLINA LONGIFOLIA, detta anche pianta mangiafumo è un arbusto sempre verde, originario delle zone aride del messico dove può raggiungere anche i 9 metri di altezza. é una pianta amnate delle temperature molto alte e delle esposizioni soleggiate. Il fusto è legnoso, ingrossato alla base e più sottile in alto, di forma simile ad un fiasco, adattato a contenere grossi quantitativi d'acqua che la pianta sarà poi in grado di utilizzare nelle stagioni meno favorevoli.

LA CANFORA è un  grande albero sempreverde che puo vivere per più di mille anni con il fusto che può raggiungere i 50m di altezza. Le foglio sono lanceolate e spesse e presenta fiori bianchi.

Si trova in Asia orientale con  in Giappone, China e Taiwan. Da questa pianta viene prodotto l'olio binco di canfora. L'olio essenziale è utilizzato come anti-tarme, ma è nche uno stimolante cardio-respiratorio 

IL LAURO, si presenta in forma arbustiva di varie dimensioni ma è un vero e prprio albero alto fino a 10m con rami sottili. è un sempre verde con la corteccia verde-nerastra, le foglie verde scuro molto profumate.

Viene molto utilizzato nella cucina siciliana tanto da averlo portato nella lista dei prodotti agroalimentari tradizionali italiani del ministero delle politiche agricole

LE PALME, sono diffuse per la maggior parte nei climi tropicale e sub tropicale. Viene utilizzata per la produzione del vino e dell'olio di palma. Sono grandi piante perenni, il cui fusto è sormontato da una corona di grandi foglie pennate. I fiori sono riuniti in un infiorescenza. Il frutto è una bacca o una drupa.
Il flagello caratteristico di questa pianta è IL PUNTERUOLO ROSSO, un insetto di colore rosso-brunastro che possiete un lungo rostro ricurvo e ricoperto da una fitta peluria.