LA GIOSTRA MISTERIOSA MELIS LUIS ENRIQUE 3°C Testo narrativo, genere fantasy
LA GIOSTRA MISTERIOSA MELIS LUIS ENRIQUE 3  C  Testo narrativo, genere fantasy
Una mattina Giuseppe, passeggiando per le strade di Milano con i suoi compagni di scuola, arrivò in una piazza molto grande e caotica, con tanta gente e tanti bambini. Si sentiva a disagio per il rumore assordante delle auto, ma soprattutto per la confusione a cui di certo non era abituato, dato che viveva in una piccola cittadina di provincia.
Una mattina Giuseppe, passeggiando per le strade di Milano con i suoi compagni di scuola, arriv   in una piazza molto gran...
Ad un certo punto, nella piazza comparve una giostra enorme, si accesero le luci, sembrava un’astronave venuta da chissà quale pianeta. La gente guardava con meraviglia, era comparsa dal nulla, e fu uno spettacolo quando cominciò a girare. Improvvisamente, i cavalli e gli unicorni della giostra presero vita e corsero via per le strade della città.
Ad un certo punto, nella piazza comparve una giostra enorme, si accesero le luci, sembrava un   astronave venuta da chiss ...
Dopo un attimo di sconcerto, la folla, spaventata, corse via per rifugiarsi nelle proprie case, o dentro i locali pubblici. Più tardi Giuseppe e i suoi compagni vennero a sapere che gli unicorni avevano rapito le mamme dei bambini che si trovavano in piazza. Nessuno seppe dov’erano finite! Il giorno successivo, nella città, si vedevano i papà con i loro bambini che cercavano disperatamente le mamme, ma non riuscirono a trovarle. Esattamente un mese dopo, la giostra scomparve e con essa le mamme. I papà con i loro figli scrutavano l’orizzonte sperando di rivederle presto.
Dopo un attimo di sconcerto, la folla, spaventata, corse via per rifugiarsi nelle proprie case, o dentro i locali pubblici...