simplebooklet thumbnail

prova

Master online
in traduzione settoriale
a.a. 2016-2017
S.S.I.T.
Scuola Superiore per Interpreti e
Traduttori
dal 1979 a Pescara
La scuola
La S.S.I.T., Scuola Superiore per Interpreti e Traduttori, (ex
Scuola Interpreti), con sede a Pescara,e’ un Istituto privato
appartenente al gruppo della F.E.D.E., Federazione delle
Scuole d’Europa, organismo a statuto consultivo presso il
Consiglio di Europa, ed è abilitata al rilascio di titoli a
valenza europea.
Fin dalla sua fondazione, nel 1979, l’Istituto si è distinto dalla
formazione accademica offrendo ai propri studenti
competenze pratiche e professionalizzanti facilmente
spendibili sul mercato dei servizi linguistici.
La SSIT è stata la prima scuola italiana ad offrire formazione
online ed ha attivato diverse convenzioni con Università
private europee e,in Italia,con la SSML “Gregorio VII” di
Roma.
L’Istituto si distingue, inoltre, per la flessibilità della sua
offerta didattica con corsi e Master online, blended e in aula
attivabili in qualsiasi momento dell’anno e frequenza
personalizzabile.
la sede
Scegli tre settori di specializzazione
Tradurre
per il web
Tradurre
documenti
giuridico-
commerciali
Tradurre
documenti
tecnici
Tradurre
documenti
per il
turismo
Tradurre
documenti
medici
la formula del Master
L’attuale mercato nazionale e internazionale della traduzione è in costante crescita e richiede
linguisti che abbiano competenze sempre più specializzate; i traduttori “tuttologi” sono ormai
invisi dai committenti in quanto poco credibili professionalmente; oggi più che mai è, pertanto,
indispensabile specializzarsi per immettersi adeguatamente sul mercato del lavoro.
Il Master in Traduzione settoriale offre un percorso didattico nuovo, formativo e completo negli
argomenti trattati, professionalizzante e flessibile nei contenuti, nei tempi e nelle modalità di
erogazione ma soprattutto mirato a rispondere alle attuali esigenze dell’industria della
traduzione.
L’esclusiva formula a frequenza individuale consente al partecipante la massima attenzione e
disponibilità del docente per la risoluzione delle lacune individuali oltre a permettere una
gestione del tempo delle esercitazioni personalizzata in base alle proprie esigenze.
Per offrire una formazione adeguata e spendibile professionalmente la Scuola sceglie i settori di
approfondimento in base alle effettive richieste del mercato e i testi proposti in traduzione
sono costantemente aggiornati tenendo conto dei documenti che statisticamente sono più
richiesti dal mercato per ciascuno dei settori proposti.
I docenti/tutor dei corsi on line sono esperti traduttori bilingue e sono i medesimi che
insegnano in aula oltre ad essere professionisti con esperienza almeno quindicennale
nell’ambito della traduzione specialistica.
lingue attivate
ITALIANO
INGLESE
SPAGNOLO
FRANCESE
TEDESCO
RUSSO
PORTOGHESE
E’ possibile specializzarsi esclusivamente nella traduzione verso la propria lingua madre oppure
in entrambi i passaggi.
destinatari
Candidati italiani o stranieri laureati o laureandi presso qualsiasi facoltà italiana o
straniera , previo esame di ammissione.
Sono esonerati dall’esame di ammissione:
i laureati/laureandi in lingue e letterature straniere o affini, i laureati in mediazione
linguistica
i laureati/laureandi provenienti da qualsiasi facoltà, in possesso di una certificazione
linguistica pari o superiore al livello B2 del quadro di riferimento europeo delle
lingue.
i laureati/laureandi provenienti da qualsiasi facoltà che abbiano già acquisito una
documentabile esperienza professionale nell’ambito della traduzione.
obiettivi
Formare traduttori specializzati con competenze adeguate alle attuali richieste
dell’industria della traduzione nazionale e internazionale che siano in grado di
esercitare la libera professione oppure di impiegarsi presso agenzie, studi, enti o
aziende che ricercano traduttori con specifiche competenze comunicative e
traduttive.
Trasmettere una coscienza imprenditoriale e una guida professionale ai futuri
professionisti affinché utilizzino proficuamente le competenze acquisite attraverso
la A.T.I., Associazione professionale no profit di Traduttori e Interpreti che
aggiorna e promuove le competenze dei propri soci offrendo aggiornamento,
tirocini e tutela professionale.
strategia didattica
Studio e approfondimenti con dispense digitali e multimediali costantemente
aggiornate
Analisi testuale contrastiva dei documenti più ricorrenti per ciascun settore e
glossari fraseologici.
Prove di di traduzione settimanali singolarmente corrette dai docenti della Scuola
con suggerimenti pratici su come migliorare stile e lessico e strategia comunicativa.
Approfondimenti sulle tecniche di scrittura e di traduzione e sullo stile richiesto per
ciascun settore
Esercitazioni pratiche svolte con materiale autentico e aggiornato .
Flessibilità dell’offerta didattica e personalizzazione dei tempi formativi.
organizzazione
Il Master prevede un percorso didattico individuale che può essere attivato su richiesta in qualsiasi mese dell’anno
accademico 2016/17 e si svolge
completamente a distanza, dall’ammissione fino al conseguimento del titolo.
Il Master prevede la frequenza di nr. 3 moduli/settori da scegliersi tra i settori attivati.
E’ possibile specializzarsi in una o più lingue straniere tra quelle attivate e scegliere se specializzarsi solo nella traduzione
verso la propria lingua madre, oppure in entrambi i passaggi (traduzione attiva e/o passiva).
La durata complessiva è di circa 6 mesi, a decorrere dal giorno di attivazione ,ma può essere prolungata o abbreviata in
base alle proprie esigenze e capacità.
Le prime due settimane sono dedicate allo studio di dispense digitali e multimediali mentre, a partire dalla terza
settimana, si attivano le esercitazioni pratiche di traduzione a cadenza settimanale, con la guida di un docente/traduttore
preposto.
Sono previste nr. 21 esercitazioni pratiche di traduzione guidata e revisionata per ciascun passaggio di traduzione (nr. 42
nel caso in cui scelga di specializzarsi sia nella traduzione attiva che passiva) per ciascuna lingua di specializzazione.
Le esercitazioni di traduzione si svolgono via email nei giorni concordati direttamente col proprio docente/tutor; la
partecipazione al Master è adatta anche a chi lavora o a chi risiede all’estero in quanto non è necessario rispettare degli
orari, tranne che per la prova d’esame finale.
Alla fine di ciascun modulo/settore è prevista una prova d’esame consistente nella traduzione di un documento della
stessa tipologia di quelli già tradotti durante il modulo.
Subito dopo il superamento delle 3 prove d’esame si riceve il Diploma di Master in Traduzione settoriale.
modulo 1
Avviamento alla traduzione
I
Il primo modulo del Master è propedeutico ai moduli di
traduzione specialistica. Si basa sullo studio autonomo
di dispense digitali che offrono al partecipante le basi
(nozioni teoriche e informazione pratiche) per avviarsi
adeguatamente alla pratica della traduzione e
consistono in un compendio di teoria, pratica e tecnica
della traduzione.
l mestiere del traduttore
Il glossario del traduttore
Gli strumenti del traduttore
Parti del testo, del discorso,
funzioni del testo
Linguaggi e metalinguaggi
Figure retoriche
Sigle, acronimi, misure
L'intraducibilità
Adattamento e transcreation
Fedeltà o infedeltà al testo d'origine?
Microlinguaggi e traduzione
specializzata
MODULO 1 - PROPEDEUTICO
AVVIAMENTO ALLA TRADUZIONE
modulo 2
La traduzione tecnica
I
Il Corso di Traduzione tecnica affronta i problemi della comparazione, interpretazione
e traduzione di testi tecnici e scientifici e intende fornire ai partecipanti gli strumenti
necessari per affrontare con competenza la mediazione linguistica scritta nel contesto
dei processi industriali di produzione e commercializzazione attraverso l’acquisizione
delle conoscenze necessarie all’approfondimento delle problematiche traduttive
teoriche e il consolidamento delle competenze linguistico-testuali relative alle
tecniche e alle tecnologie delle discipline scientifiche.
La prima parte del Corso introduce i settori che saranno oggetto di approfondimento (processi
industriali, meccanica, elettronica, impiantistica, automazione) e la pubblicistica più ricorrente
legata a ciascun settore.
Successivamente i partecipanti sono invitati ad analizzare le strutture sintattiche e lessicali
ricorrenti nei documenti relativi a detti settori. Infine e’ oggetto di analisi e di
approfondimento la terminologia settoriale. A questo scopo i partecipanti sono guidati alla
stesura di un glossario per ciascun settore, alla ricerca di fonti e banche terminologiche
disponibili in rete.
modulo 2
La traduzione tecnica
I
La seconda parte del Corso verte su prove pratiche di traduzione che permettono allo studente
di consolidare la terminologia e le tecniche traduttive. I testi per le prove pratiche di
traduzione consistono sia in documenti di natura divulgativa (descrittivi , pubblicitari, manuali
d’uso, certificazioni di qualità etc) che in documenti con un alto grado di tecnicità destinati agli
“addetti ai lavori”.
TIPOLOGIE TESTUALI
Testi destinati alla divulgazione tradizionale e multimediale: manuali d’uso , istruzioni,
norme di sicurezza, garanzie, certificazioni;
Testi relativi alle certificazioni di qualità internazionali;
Testi tecnici per gli addetti ai lavori : la manualistica tecnica;
Testi relativi a brevetti internazionali;
modulo 3
La traduzione medica
I
Il Corso di Traduzione medica affronta i problemi della comparazione,
interpretazione e traduzione di testi medici e intende fornire ai
partecipanti gli strumenti necessari per affrontare con competenza la
mediazione linguistica in questo settore, attraverso l’approfondimento
delle nozioni mediche fondamentali sia sotto il profilo concettuale che
terminologico, e la soluzione dei problemi che la traduzione del
linguaggio medico comporta.
La prima parte del Corso fornisce sommariamente la conoscenza terminologica delle più
importanti branche del sapere medico (in lingua inglese), partendo dalla anatomia fino a
valutare le patologie di maggiore interesse per la collettività e per la ricerca, per poi passare all’
analisi delle strutture lessicali più ricorrenti, quali acronimi, latinismi e grecismi, attraverso
esercizi di comprensione e glossari.
N.B. Il modulo di traduzione medica è attivabile solo per la lingua inglese
modulo 3
La traduzione medica
I
LLa seconda parte del Corso verte su prove pratiche di traduzione che permettono allo
studente di consolidare la terminologia e le tecniche traduttive acquisite. I testi per le prove
pratiche di traduzione consistono sia in documenti di natura divulgativa che in documenti con
un alto grado di tecnicità destinati al settore della ricerca,
La lingua di specializzazione attivata per il settore medico è esclusivamente l’inglese.
TIPOLOGIE TESTUALI
articoli divulgativi inerenti la ricerca medica
pubblicazioni mediche per addetti ai lavori
refertazione
diagnostica
anamnesi
modulo 4
La traduzione per le imprese del turismo
I
Gli esperti in traduzione per il turismo sono dotati di competenze
comunicative e traduttive adeguate alla gestione e allo svolgimento di
attività professionali nel campo del turismo internazionale , all’interno di
enti pubblici e privati, nel settore dell’editoria tradizionale e multimediale ,
del marketing turistico, della new economy e di ogni altro settore nel quale
siano richieste competenze linguistiche specialistiche. Oltre ai profili
professionali più comuni (traduttori per l’editoria cartacea, digitale e
multimediale in ambito turistico) questo percorso qualifica figure
professionali innovative quali quella del Promotore turistico per le strutture
ricettive sul web (per i siti/blog/portali legati alla promozione turistica) .
La prima parte del Corso introduce i linguaggi relativi ai vari settori che saranno oggetto di
approfondimento (linguaggio pubblicitario, descrittivo, linguaggio del web, linguaggio della
promozione culturale, etc) e le tipologie testuali più ricorrenti proponendo analisi testuali
contrastive.
modulo 3
La traduzione per le imprese del turismo
I
La seconda parte del Corso verte su prove pratiche di traduzione che permettono allo
studente di consolidare la terminologia e le tecniche traduttive acquisite. I testi per le prove
pratiche di traduzione consistono in documenti destinati alla pubblicazione cartacea,
digitale e multimediale.
TIPOLOGIE TESTUALI
testi promozionali per le strutture ricettive
guide turistiche cartacee e multimediali
testi estratti da riviste specializzate
testi dell’ e.tourism
testi per la promozione territoriale
testi per il turismo culturale, artistico, naturalistico, enogastronomico
modulo 4
La traduzione per il web
I
Il Corso si propone di formare esperti nel campo della traduzione, della
transcreation e della comunicazione in rete e si rivolge, pertanto, ad
aspiranti web translators ma anche a web copywriters ossia a a linguisti che
desiderino acquisire lo stile e le varie modalità di scrittura e traduzione sul
web per inserirsi nel mercato dei contenuti e della localizzazione dei siti
web.
Gli esperti in traduzione per il web sono dotati di competenze
comunicative e traduttive adeguate alla redazione e alla traduzione di
contenuti per siti web e conoscono le tecniche di adattamento per
rendere i contenuti usabili e fruibili per i lettori multimediali.
La prima parte del Corso introduce i linguaggi relativi ai vari settori che saranno oggetto di
approfondimento (linguaggio dell’e.commerce, linguaggio del web, linguaggio istituzionale,
linguaggio del giornalismo, linguaggio del web marketing etc, comunicazione ) con analisi
contrastiva delle tipologie testuali più ricorrenti.
modulo 4
La traduzione per il web
I
La seconda parte del Corso verte su prove pratiche di traduzione che permettono allo
studente di acquisire le tecniche traduttive e comunicative adeguate alla
comunicazione multimediale attraverso l’adattamento di contenuti redatti in ottica
SEO e destinati al web, al web 0.2 e ai social networks. I testi per le prove pratiche di
traduzione consistono in documenti appartenenti alle tipologie testuali più diffuse
nella rete.
TIPOLOGIE TESTUALI
Microcontenuti; keywords; dal titolo all’alt text;
Titoli, sottotitoli, slogan;
testi per l’e.commerce;
testi per l’industria enogastronomica;
testi per l’industria del lusso e della moda;
testi per l’e.tourism:
modulo 5
La traduzione giuridico-commerciale
I
Il Corso di Traduzione Giuridico-commerciale affronta i
problemi della comparazione, interpretazione e
traduzione di testi giuridico-commerciali e intende
fornire ai partecipanti gli strumenti necessari per
affrontare con competenza le traduzioni legali,
attraverso l’approfondimento delle nozioni giuridiche
fondamentali sia sotto il profilo concettuale che
terminologico, e la soluzione dei problemi che la
traduzione del linguaggio giuridico comporta.
La prima parte del corso permette allo studente di familiarizzare con i sistemi e gli istituti
giuridici dei paesi relativi alle lingue di lavoro, entrando nel merito delle particolarità del
linguaggio specialistico. Le tipologie testuali più ricorrenti sono proposte attraverso l’analisi
contrastiva linguistica e concettuale.
modulo 5
La traduzione giuridico-commerciale
La seconda parte del Corso verte su prove pratiche di traduzione che permettono allo
studente di consolidare le tecniche traduttive e acquisire la terminologia adeguata. I
glossari fraseologici aiutano il partecipante ad acquisire le formule fisse, le espressioni
tipiche e i latinismi del settore.
TIPOLOGIE TESTUALI
Contrattualistica
Procure
Documenti societari
Certificazioni internazionali
Atti notarili
Traduzioni giurate
metodologia e materiale didattico
Ciascuno degli settori trattati viene approfondito con la seguente metodologia:
Dispense digitali introduttive alla traduzione e alla professione del traduttore in lingua italiana.
Dispense digitali sui CAT Tools (i software per la traduzione assisitita al computer ) e guida dettagliata
all’utilizzo di Trados, il software più diffuso e richiesto dai committenti.
Invio di dispense specifiche del settore scelto, nella combinazione linguistica di specializzazione :
Illustrazione delle varie tipologie di documenti legati al settore in analisi e ambiti di utilizzo con
esempi pratici;
Illustrazione delle tecniche, dello stile e delle strategie traduttive più adeguate al settore in analisi;
Terminologia: fonti, ricerca, glossari, neologismi, glossari fraseologici e reperimento di banche
terminologiche.
Ciascuna prova di traduzione viene revisionata accuratamente in forma scritta dai docenti evidenziando
la tipologia di errori e imprecisioni stilistiche e lessicali e contiene suggerimenti pratici per colmare le
lacune evidenziate.
L’esame consiste in una prova di traduzione relativa a documenti già trattati nel corso che viene
revisionata con l’assegnazione di un voto finale.
profili professionali attesi
Traduttori per le imprese del turismo e dell’ e.tourism
Traduttori per studi legali, notarili e tribunali
Traduttori per il web, web 2.0, social networks e web marketing.
Traduttori per le industrie e per l’ import- export
Traduttori per gli l’industria del lusso e della moda
Traduttori per la ricerca medica e per l’industria sanitaria
Traduttori per l’editoria specializzata tradizionale e digitale;
Web translators e web copywriters per le agenzie pubblicitarie e per le Web
Agency.
prospettive occupazionali
La Scuola è costantemente contattata da enti, agenzie e aziende italiane e straniere che
richiedono i nominativi dei migliori studenti.
Attraverso l’ Associazione no profit di Traduttori e Interpreti , la A.T.I., con la quale l’
Istituto è in convenzione, i diplomati del Master possono associarsi gratuitamente,
svolgere tirocini formativi, ricevere aggiornamento professionale e ottenere visibilità
gratuita attraverso il molti canali web e social oltre che sul sito dell’Associazione . Scopri
tutti i servizi gratuiti.
Entro sei mesi dal conseguimento del titolo , l’80% dei diplomati si inserisce sul mercato
internazionale dei servizi linguistici come libero professionista oppure per conto di enti o
aziende che cercano personale con competenze linguistiche e traduttive specialistiche.
F.A.Q
In quanti settori posso specializzarmi?
Il Master prevede la specializzazione in nr. 3 settori a scelta tra quelli proposti. Il settore medico è disponibile solo per
le combinazioni ENG-ITA-ENG.
Quali settori di traduzione scegliere?
E’ una domanda molto frequente tra chi desidera specializzarsi ma è indeciso sui settore da scegliere.
Conviene scegliere i settori dei quale si ha maggiore conoscenza per studi svolti o per puro interesse o affinità. I settori
proposti dalla Scuola sono selezionati in base alle effettive richieste dell’industria della traduzione per cui suggeriamo di
scegliere i settori in cui riteniamo di poter conseguire una migliore resa qualitativa.
Quale combinazione linguistica?
La deontologia professionale prevede che il traduttore traduca esclusivamente verso la propria lingua madre ma
consentiamo la specializzazione in entrambi i passaggi nei casi di bilinguismo o comunque nei casi in cui il livello di
competenza della L2 lo consenta.
Nel caso di specializzazione in più lingue è possibile scegliere settori diversi per ciascuna lingua.
titolo
In seguito al superamento degli esami previsti dal corso scelto si consegue il
DIPLOMA DI MASTER IN TRADUZIONE SETTORIALE
Tutti i titoli rilasciati dalla Scuola sono a valenza internazionale e abilitano
all'esercizio delle professioni di interprete e traduttore.
SuL titolo non compare la dicitura “on line” in quanto programmi ed obiettivi didattici sono equivalenti a quelli previsti
per i corsi tradizionali in aula.
la A.T. I.
Tutti gli studenti formati dalla S.S.I.T. hanno facoltà di associarsi gratuitamente per un anno alla A.T.I.
Associazione no-profit di Traduttori e Interpreti, come soci ordinari o praticanti.
L’Associazione pubblica sul proprio sito e su altri portali specialistici i nominativi e i CV dei soci per favorire la
loro visibilità sul web e sui social network; attiva periodicamente tirocini di traduzione on line gratuiti per
perfezionare le competenze acquisite dai medesimi e li aggiorna sulle novità dell’industria della traduzione
nazionale e internazionale.
Scopi principali dell’Associazione
Promuovere la professionalità dei propri associati operando una intermediazione gratuita tra domanda e
offerta di lavoro; offrire ai soci aggiornamento professionale, tirocini formativi e visibilità sul web.
Informare i soci sulle nuove opportunità di lavoro in Italia e all’estero, sulle normative giuridiche e fiscali per la
libera professione e offrire tutela professionale.
Perché associarsi
Appartenere ad un’associazione professionale e iscriversi al relativo albo che documenta la propria esperienza
professionale e il rispetto della deontologia professionale conferisce ai soci credibilità da parte del
committente e garantisce al committente serietà professionale.
Visita il sito web dell’ Associazione: www. ati-associazione.org.
sito web www. ati-associazione.org.
tirocini formativi gratuiti
Tutti gli anni la SSIT di Pescara organizza tirocini di traduzione online gratuiti per i propri
studenti in collaborazione con la A.T.I.
Associarsi alla ATI e partecipare ai tirocini è gratuito per gli studenti della Scuola.
Visita il sito dell’ Associazione www.ati-associazione.org
Visita il gruppo A.T.I. su Facebook
quote di partecipazione
Tassa di iscrizione : euro 200
Quote di partecipazione:
NR. 1 LINGUA DI SPECIALIZZAZIONE NR. 2 LINGUE DI SPECIALIZZAZIONE
nr 1 passaggio di traduzione
(esempio ENG-ITA)
euro 1200
(dilazionabili in nr. 3 rate di euro 420
oppure in nr. 6 rate di euro 210 euro )
nr 2 passaggi di traduzione
(esempio ENG-ITA-ENG;)
euro 1900
(dilazionabili in nr. 3 rate di euro 650,00
oppure in nr.6 rate di euro 330)
nr 1 passaggio di traduzione
(esempio ENG-ITA + SPA-ITA)
euro 2000
(dilazionabili nr. 3 rate di euro 690,00
oppure in nr 6 rate di euro 340,00)
nr 2 passaggi di traduzione
(esempio ENG-ITA-ENG + SPA-ITA-SPA)
euro 2700
(dilazionabili in nr. 3 rate di euro
910,00 oppure in 6 rate di euro 460,00)
articoli e recensioni
Altre recensioni di ex studenti
Leggi l’articolo o visita il blog della
Scuola
modalità di iscrizione e attivazione del percorso didattico
1. Prenota l’esame di ammissione , se richiesto, oppure richiedi l’iscrizione attraverso il seguente modulo
L’esame consiste in una prova scritta di traduzione da svolgersi via email. E’ necessario concordare con la segreteria della
scuola un giorno ed orario per svolgere la prove.)
2.Compila il modulo di iscrizione che riceverai via email e invialo, previa scansione, al seguente indirizzo email
scuolainterpreti@gmail.com, unitamente alla copia del versamento.
3. Subito dopo il perfezionamento dell’iscrizione ricevi l’avviso di attivazione del tuo percorso didattico e le dispense
digitali via email,
4. Dopo circa due settimane dal ricevimento delle dispense i docenti ti contattano inviandoti le prove di traduzione . Puoi
concordare direttamente con loro la tempistica di ricevimento e consegna delle prove.
Compila il modulo per prenotare l’esame di ammissione oppure per richiedere la tua iscrizione.
Hai ancora qualche dubbio? Contatta adesso la segreteria al nr. 085.27754
contatti
sede: Piazza Duca D’Aosta, 65121 Pescara Segreteria tel. 085.27754
e.mail scuolainterpreti@gmail.co
siti web: www.scuolainterpreti.org www.scuolainterpretionline.com
compila il modulo per richiedere ulteriori informazioni
Visita la pagina Facebook della Scuola e del gruppo A.T.I.