simplebooklet thumbnail

Adattamento del romanzo de "I promessi sposi" di Alessandro Manzoni per alunni delle scuole medie con disabilità uditiva.

of 0
1
I PROMESSI SPOSI
di Alessandro Manzoni
Il romanzo de I PROMESSI SPOSI di Alessandro Manzoni inizia
con la descrizione di Don Abbondio mentre passeggia per le
stradine di Lecco ammirando il paesaggio.
Arrivato ad una biforcazione del sentiero, il prete trova due
bravi che lo attendono e gli ordinano di non celebrare il
2
matrimonio fra due paesani, Renzo e Lucia, perché Don
Rodrigo, il signorotto del paese, è contrario all'unione.
Tornato alla parrocchia, Don Abbondio confessa tutto alla
sua Perpetua. Il giorno delle nozze il prete dice allo sposo
che il matrimonio sarà rinviato. Renzo scopre che il motivo
3
del ritardo è un ricatto e racconta tutto a Lucia e a sua madre
Agnese. Inizialmente il ragazzo decide di rivolgersi al dottor
Azzecca-Garbugli sperando che la legge lo aiuti, ma l'uomo
è corrotto e lo allontana.
Lucia chiede aiuto a Fra Cristoforo che è il suo confessore.
Fra Cristoforo va al castello di Don Rodrigo per farlo
ragionare, ma senza riuscirci. Lucia, Renzo ed Agnese
decidono quindi di fuggire da Lecco: Renzo va a Milano, Lucia
e sua madre si rifugiano al convento di Monza sotto la
protezione di Gertrude (la Monaca di Monza).
4
Don Rodrigo, intanto, scopre che i bravi non sono riusciti a
rapire Lucia perché era fuggita e la manda a cercare.
A Milano Renzo cerca aiuto nel convento di Padre
Bonaventura, ma viene coinvolto in una rivolta popolare. Per
questo motivo viene arrestato, ma riesce a scappare e va a
Bergamo dal cugino Bortolo. Scopre che Lucia ha fatto voto
di castità.
Don Rodrigo continua a cercare Lucia e chiede aiuto
all’Innominato, un signore potente e malvagio della zona di
Bergamo che con l’aiuto della monaca di Monza riesce a
rapire Lucia. Quando l'Innominato conosce Lucia capisce che
ha sbagliato e decide di liberare la fanciulla. La giovane viene
trasferita in un luogo sicuro.
5
Nel frattempo, a causa della guerra in Europa si diffondono
carestia e pestilenza. A Milano i malati vengono portati al
Lazzaretto e anche Don Rodrigo e Renzo si ammalano di
peste. Renzo, una volta guarito, decide di ritornare al suo
paese perché sente nostalgia di Lucia. Scopre così che la
donna amata si trova al Lazzaretto dove si sta prendendo
cura degli ammalati.
Renzo chiede a Fra Cristoforo di sciogliere il voto di castità
di Lucia e il frate lo accontenta. In questo modo i due
innamorati tornano al loro paese e riescono a celebrare il
loro matrimonio.
6
FINE
I COLORI NEL TESTO:
Termini da approfondire
I personaggi della storia
7
ADATTAMENTO DEL TESTO:
8
VERIFICA DI COMPRENSIONE DEL TESTO
1. Chi è il primo personaggio che compare nei
Promessi Sposi?
A. Renzo
B. Lucia
C. Don Abbondio
2. Chi sono i “bravi”?
A. Uomini buoni che aiutano i poveri
B. Delinquenti che minacciano Don Abbondio
C. Amici di Renzo
9
3. Come si chiama la serva di Don Abbondio?
__________________________________________
4. Che lavoro fa l’Azzeccagarbugli?
A. Avvocato
B. Medico
C. Prete
5. Quale personaggio ha un pentimento?
A. L’Innominato
B. Agnese
C. La monaca di Monza
10
6. Dove venivano portati gli ammalati?
A. In convento
B. Al Lazzaretto
C. A Monza
GRUPPO DI LAVORO “OSPITI INDESIDERATI”:
1. Centinaro Andrea
2. Goti Annarita
3. Magaldi Stefania
4. Massaro Marco
5. Orlando Daniela
6. Panierino Angela Maria
7. Ziruolo Salvatore